L’Istituto Superiore di Sanità apre le porte ai cittadini per la notte dei ricercatori, nell’occasione sarà possibile scoprire tra tantissime curiosità scientifiche e sanitarie anche come funziona il cervello e capire le possibili malattie. Venerdì 27 settembre 2019 dalle ore 19.00 alle 23.00. Viale della Regina, 299 Roma. Il sistema nervoso (cervello, midollo spinale, nervi) è composto da quasi 100 miliardi di neuroni, ciascuno dei quali si connette potenzialmente con altri 20 mila, e dalle cellule gliali che sono da 10 a 50 volte più numerose dei neuroni. Perché il sistema nervoso possa funzionare correttamente è necessario che queste cellule siano sempre “on-line” e connesse tra loro…ma cosa succede se la connessione salta? Capire come funzionano le cellule gliali e perché il loro supporto ai neuroni può venire meno ci aiuta a comprendere malattie molto invalidanti come la sclerosi multipla e le leucodistrofie. I ricercatori del Dipartimento di Neuroscienze saranno a disposizione per soddisfare le vostre curiosità e, attraverso semplici esperimenti, giochi interattivi e l’osservazione al microscopio, vi presenteranno il social network più “social” di sempre. https://www.iss.it/?p=4362
La notte dei ricercatori, che si svolge anche in numerosi centri ricerca in tutta Italia e in Europa, offrirà all’Istituto Superiore dei Sanità quiz, giochi, allestimenti, 46 mostre divulgative e 15 viste guidate per giovani, scuole e adulti. Saranno illustrati tantissimi aspetti della vita quotidiana collegati alla scienza, dalla confezione di marmellate ai vaccini, alla plastica, al cervello, all’uso degli strumenti digitali, alla salute personale, alla corretta alimentazione, ecc…
Venerdì 27 settembre 2019 dalle ore 19.00 alle 23.00. Viale della Regina, 299 Roma. Ingresso libero.
Per maggiori infromazioni:
tel. 0688814529 – 3518746014
mail. info@fondazioneigea.it

Seguici su Facebook

gg-5x1000-scritta

Per aiutare la prevenzione e la diagnosi precoce delle demenze e dell’Alzheimer, si può destinare il 5X1000 della dichiarazione dei redditi, basta scrivere il codice 97822960585 nel riquadro “sostegno del volontariato e delle altre…..” e firmare, non costa nulla.

Per fare una donazione che è detraibile dalle imposte, si può versare sul conto bancario: IBAN  IT92C0306903287100000004476

Stampare e consegnare al commercialista