Lavorare in sicurezza e benessere a tutte le età

Ott 3, 2017

L’allungamento della vita e l’innalzamento dell’età pensionistica stanno creando un esercito di anziani lavoratori che devono poter operare nelle migliori condizioni di sicurezza e anche di benessere e di salute.

Molti anziani sono contenti di poter continuare ad essere attivi nella società, ma è importante che siano messi in grado di lavorare nel migliore dei modi. Per assicurare a tutti i lavoratori e le lavoratrici non più giovanissimi le condizioni ottimali, il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi ha organizzato un incontro con le istituzioni e tutte le parti sociali coinvolte nella sfida di garantire salute, sicurezza e benessere ai lavoratori in età più avanzata. L’incontro “Lavorare in salute e sicurezza a ogni età: ricerche e interventi organizzativi” si tiene il 4 ottobre 2017 nella Sala capitolare del Senato, piazza della Minerva, 38 - ore 9,30.

Le condizioni per una vita sana e di benessere vanno comunque sempre garantite a tutte le persone, specialmente agli anziani e non solo ai lavoratori. E’ bene che ciascuno tenga presente che un futuro in salute si costruisce giorno per giorno nella vita quotidiana seguendo corretti comportamenti, facendo regolarmente esercizio fisico, evitando il fumo, l’alcol, le droghe e tenendo una alimentazione sana, evitando un eccessivo consumo di cibo, che porta prima al sovrappeso e dopo all’obesità.

La prima sfida da affrontare, per tutti e non solo per i lavoratori anziani, è il mantenimento di un buon livello dello stato cognitivo, tener la mente allenata e attiva, per contrastare l’invecchiamento del cervello e le patologie collegate come Demenze e Alzheimer. Si può seguire il protocollo la “Palestra della Mente” derivato dallo studio Train the Brain sviluppato all’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche e applicato dalla Fondazione IGEA Onlus.

Per informazioni: info@fondazioneigea.it - tel. 0688814529

Condividi

LEGGI ANCHE

Il 22 Aprile anniversario della nascita di Rita Levi Montalcini è la Giornata della Salute della Donna La sua fondazione “EBRI” lavora per le ricerche su cervello importanti anche per gli effetti provocati dal COVID

Il 22 Aprile anniversario della nascita di Rita Levi Montalcini è la Giornata della Salute della Donna
La sua fondazione “EBRI” lavora per le ricerche su cervello importanti anche per gli effetti provocati dal COVID

Roma, 22 aprile 2021 - In onore della professoressa Rita Levi Montalcini il 22 aprile, data della sua nascita, è stato proclamato “Giornata della Salute della Donna”. Premio Nobel per la Medicina, Rita Levi Montalcini ha lavorato tutta la vita su due grandi obiettivi:...

leggi tutto
DAL PESCE AL FILOSOFO:  EVOLUZIONE DEL CERVELLO NEI VERTEBRATI

DAL PESCE AL FILOSOFO: EVOLUZIONE DEL CERVELLO NEI VERTEBRATI

“𝑫𝒂𝒍 𝒑𝒆𝒔𝒄𝒆 𝒂𝒍 𝒇𝒊𝒍𝒐𝒔𝒐𝒇𝒐: 𝒗𝒆𝒓𝒔𝒐 𝒖𝒏'𝒆𝒄𝒐𝒍𝒐𝒈𝒊𝒂 𝒅𝒂𝒓𝒘𝒊𝒏𝒊𝒂𝒏𝒂 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆” è il tema della conferenza che terrà in streaming il Prof. Enrico Alleva, Accademico dei Lincei, il giorno 14 gennaio 2021 dalle ore 17 alle 18:30. Evento in diretta streaming al link...

leggi tutto