Al Rotary un cervello sempre efficiente con il programma di prevenzione Train The Brain conferenza il 28 maggio a Roma

Mag 10, 2019

Conferenza SANA LONGEVITA’ CON IL CERVELLO SEMPRE EFFICIENTE al Club Rotary Roma, il 28 magio 2019.

Relatori:
Giovanni Anzidei Vicepresidente della Fondazione IGEA Onlus per la prevenzione contro l’invecchiamento del cervello
Gabriele Carbone Neurologo dell’Italian Hospital Group

La conferenza illustra il protocollo Train the Brain (Allena il Cervello) per la prevenzione contro l'invecchiamento del cervello, la perdita di memoria e le patologie collegate come Demenze e Alzheimer. Queste patologie sono una delle conseguenze dell'aumento dell'età e rappresentano uno dei principali problemi dell'umanità. Per il loro aumento vertiginoso le malattie neurodegenerative (oggi i malati sono 47 milioni che diventeranno 130 milioni entro il 2050) sono state definite uno tsunami che sta per abbattersi sull'Umanità.

In un documento che gli scienziati delle Accademie scientifiche di tutto il mondo, riuniti all’Accademia dei Lincei, hanno consegnato ai Capi di Stato e di Governo nell'ultimo G7 tenutosi in Italia, viene raccomandato ai grandi della Terra di intensificare la prevenzione e le ricerche. Il recente studio non farmacologico Train the Brain - realizzato all’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche dal Prof. Lamberto Maffei, Neurofisiologo che ha lavorato con la Prof.ssa Rita Levi Montalcini - ha dato risultati positivi nell’80 % dei soggetti trattati. Per diffondere il protocollo e renderlo disponibile a tutti è stata costituita la Fondazione IGEA Onlus.

Il cervello è un organo come tutti gli altri, con il tempo invecchia e con lo stress può perdere vivacità. Per mantenere attive le capacità mentali si deve fare esercizio, allenare la mente, proprio come si fa andando in palestra a fare ginnastica. In palestra i nostri muscoli non tornano quelli dei diciotto anni ma restano più tonici, più funzionali e si allontana il rischio di ammalarsi, la stessa cosa vale per il cervello, che ha bisogno di controlli e di prevenzione, invece non facciamo mai o quasi mai un controllo dello stato cognitivo.

Per maggiori infromazioni: tel. 0688814529 - 3518746014 mail. info@fondazioneigea.it

Seguici su Facebook

Condividi

LEGGI ANCHE

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Presentazione il 12 febbraio a Milano dello studio finanziato dall' INAIL, per l'efficienza produttiva, la sicurezza sul lavoro e il welfare dei dipendenti, realizzato dall'IRCCS Cà Granda del Policlinico di Milano e dall'Università di Torino, con la Fondazione IGEA...

leggi tutto