La dieta che fa bene al cervello per combattere l’Alzheimer

Giu 20, 2018

Roma, 20 giugno 2018 - La ricerca ha dimostrato che la dieta è una delle più grandi armi che abbiamo per proteggere e difendere il nostro cervello dall’invecchiamento e dalla malattia di Alzheimer. Basato su recenti studi e sull'esperienza diretta di lavoro con migliaia di pazienti - sia quelli con un normale stato cognitivo sia quelli nelle fasi iniziali dell'Alzheimer il libro LA DIETA PER COMBATTERE L'ALZHEIMER fornisce un programma nutrizionale all'avanguardia che può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare l'Alzheimer e potrebbe rallentarne il progresso quando la malattia si è già manifestata.

Il volume, edito da franco Angeli: - Presenta un piano dietetico di 9 settimane per introdurre gradualmente cibi per la salute cerebrale e strategie dietetiche. - Guida a compiere scelte di stile di vita intelligenti - dagli esercizi fisici agli hobby da praticare - che rafforzano la salute cognitiva. - Spiega quali sono gli integratori nutrizionali che possono sostenere il cervello e impedire il declino cognitivo. - Offre suggerimenti per la gestione delle speciali necessità nutrizionali dei pazienti con l'Alzheimer. - Fornisce esempi di menu per la colazione, il pranzo, la cena e gli spuntini. - Presenta le liste degli alimenti raccomandati per preparare più facilmente un pasto sano.

Gli autori:

Richard Isaacson, fondatore e direttore della Clinica di Prevenzione del Morbo di Alzheimer presso Weill Cornell Medicine e NewYork-Presbyterian, è specializzato esclusivamente nel trattamento della malattia di Alzheimer. Christopher Ochner è presidente della Nutrition Science Initiative, un'organizzazione no-profit che facilita la ricerca in campo nutrizionale. Gabriele Carbone, specialista in Neurologia, è responsabile del Centro Demenze e dell'Unità Valutativa Alzheimer dell'Italian Hospital Group di Guidonia (Roma).

Per approfondire il protocollo contro l’invecchiamento del cervello, la perdita di memoria e le patologie collegate anche su facebook info@fondazioneigea.it

Condividi

LEGGI ANCHE

Il 22 Aprile anniversario della nascita di Rita Levi Montalcini è la Giornata della Salute della Donna La sua fondazione “EBRI” lavora per le ricerche su cervello importanti anche per gli effetti provocati dal COVID

Il 22 Aprile anniversario della nascita di Rita Levi Montalcini è la Giornata della Salute della Donna
La sua fondazione “EBRI” lavora per le ricerche su cervello importanti anche per gli effetti provocati dal COVID

Roma, 22 aprile 2021 - In onore della professoressa Rita Levi Montalcini il 22 aprile, data della sua nascita, è stato proclamato “Giornata della Salute della Donna”. Premio Nobel per la Medicina, Rita Levi Montalcini ha lavorato tutta la vita su due grandi obiettivi:...

leggi tutto
DAL PESCE AL FILOSOFO:  EVOLUZIONE DEL CERVELLO NEI VERTEBRATI

DAL PESCE AL FILOSOFO: EVOLUZIONE DEL CERVELLO NEI VERTEBRATI

“𝑫𝒂𝒍 𝒑𝒆𝒔𝒄𝒆 𝒂𝒍 𝒇𝒊𝒍𝒐𝒔𝒐𝒇𝒐: 𝒗𝒆𝒓𝒔𝒐 𝒖𝒏'𝒆𝒄𝒐𝒍𝒐𝒈𝒊𝒂 𝒅𝒂𝒓𝒘𝒊𝒏𝒊𝒂𝒏𝒂 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆” è il tema della conferenza che terrà in streaming il Prof. Enrico Alleva, Accademico dei Lincei, il giorno 14 gennaio 2021 dalle ore 17 alle 18:30. Evento in diretta streaming al link...

leggi tutto