SETTIMANA MONDIALE DEL CERVELLO 14 – 20 MARZO 2022

Mar 14, 2022

LA PREVENZIONE PER

“Le stagioni del cervello”



Roma, marzo 2022 - “Le stagioni del Cervello” è il tema dell’edizione 2022 della Settimana Mondiale del Cervello promossa dalla Società Italiana di Neurologia. “Il cervello - spiega il Prof. Alfredo Berardelli, Presidente della Società Italiana di Neurologia - cambia continuamente nell'arco dell’intera esistenza e sono diverse le malattie neurologiche che lo possono colpire nelle varie età della vita: dall’emicrania che può insorgere negli anni della gioventù, ai disturbi del sonno che hanno cause diverse a seconda dell’età in cui esordiscono, fino alla demenza e alla Malattia di Parkinson caratteristiche della fase avanzata”.
La campagna della SIN nasce con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prevenzione e la lotta alle numerose malattie neurologiche informando i cittadini in merito gli importanti progressi raggiunti dalla ricerca scientifica e alle possibilità di prevenire e difendersi dalla perdita cognitiva dovuta all’invecchiamento o alle patologie. Il Ministero della Salute stima che per proteggersi sia necessario effettuare controlli cognitivi dopo i 50 anni. Nella settimana dal 14 al 20 marzo, in modalità virtuale o in presenza i neurologi apriranno le porte dei luoghi dove lavorano e studiano, per condividere con i pazienti e con il pubblico gli obiettivi comuni e le strategie per combattere le malattie del cervello. Le iniziative riguarderanno incontri divulgativi, convegni, attività per gli studenti delle scuole e open day. Coordinata dalla European Dana Alliance for the Brain in Europa e dalla Dana Alliance for Brain Initiatives negli Stati Uniti, la Settimana del Cervello è il frutto di un enorme coordinamento internazionale cui partecipano le Società Neuroscientifiche di tutto il mondo, per l’Italia la Società Italiana di Neurologia (SIN). La Fondazione IGEA Onlus partecipa con test di prevenzione per il mantenimento della capacità cognitive nel trascorrere degli anni, contro il rischio delle patologie e nel caso di malattia per rallentare l’aggravarsi dei sintomi.

Info nel sito della SIN http://www.neuro.it
Vedi lo spot SPOT SIN - Società Italiana di Neurologia - YouTube

Condividi

LEGGI ANCHE

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Presentazione il 12 febbraio a Milano dello studio finanziato dall' INAIL, per l'efficienza produttiva, la sicurezza sul lavoro e il welfare dei dipendenti, realizzato dall'IRCCS Cà Granda del Policlinico di Milano e dall'Università di Torino, con la Fondazione IGEA...

leggi tutto