Settimana mondiale del cervello 16 – 22 marzo sospese per coronavirus tutte le manifestazioni collettive italiane

Mar 9, 2020

Roma 9 marzo 2020 - La settimana mondiale del cervello, promossa dalla Dana Foundation a livello internazionale e da Hafricah.net a livello nazionale, si terrà dal 16 al 22 marzo 2020 con il patrocinio di AITeRP. La manifestazione mira a sensibilizzare il pubblico su argomenti che riguardano la salute del cervello, la ricerca scientifica e la prevenzione.

Quest’anno nel nostro Paese a causa dell’epidemia di coronavirus sono stati sospesi tutti gli eventi collettivi programmati con grave danno per l’iniziativa che ha sempre visto l’Italia in prima linea. Negli anni, l’edizione italiana è infatti diventata la più grande nel mondo, e nel 2019 siamo stati il paese che ha realizzato il maggior numero di eventi, superando i 1000, con più di 800 professionisti coinvolti. Ogni anno sono stati previsti numerosissimi eventi, tra cui screening cognitivi per la prevenzione della demenza e dell’Alzheimer ed eventi di screening rivolti alla identificazione dei DSA, oltre a moltissimi seminari, workshop open day, sportelli su tematiche divulgative riguardanti il funzionamento del cervello.

La Settimana del Cervello è stata istituita nel 1996 dalla Dana Alliance for Brain Initiatives, ogni anno nel mese di marzo la manifestazione vede coinvolti, a livello mondiale, migliaia di professionisti del settore (psicologi, neuropsicologi, psicoterapeuti, medici, biologi, neuroscienziati) in una celebrazione del cervello creativa e innovativa rivolta ai cultori e ai cittadini di tutte le età. In Italia, la Settimana del Cervello è organizzata e coordinata da Hafricah.NET, portale di divulgazione neuroscientifica, partner della Dana Foundation, che dal 2007 funge da anello di congiunzione tra il mondo accademico e il pubblico interessato all’argomento.

Tra gli eventi cancellati anche la tavola rotonda con la partecipazione della Fondazione IGEA Onlus, programmata per il 18 marzo dall’EBRI, l’European Brain Research Institute, fondato dal Premio Nobel Rita Levi Montalcini.

Chi è interessato ad avere maggiori informazioni sulle attività di prevenzione contro l’invecchiamento del cervello e le patologie collegate come Demenze e Alzheimer può contattare: Fondazioneigea.it; info@fondazioneigea.it; www.settimanadelcervello.it; tel.0688814529 – 3518746014.

Condividi

LEGGI ANCHE

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Abilità lavorativa nell’invecchiamento attivo

Presentazione il 12 febbraio a Milano dello studio finanziato dall' INAIL, per l'efficienza produttiva, la sicurezza sul lavoro e il welfare dei dipendenti, realizzato dall'IRCCS Cà Granda del Policlinico di Milano e dall'Università di Torino, con la Fondazione IGEA...

leggi tutto